Pubblicato 
mercoledì, 15 Settembre 2021
Marialuisa La Pietra

Il nuovo ospedale Tiburtino-Gino Strada a Roma: ecco come sarà

L’ospedale Tiburtino, che sorgerà a Tivoli Terme, sarà intitolato a Gino Strada, il fondatore di Emergency deceduto il 13 agosto 2021. Come annunciato dall’assessore d’Amato, sarà una vera e propria sfida da realizzare per costruire un’opera strategica per il quadrante est.

Il progetto del Nuovo Ospedale Tiburtino (NOT), approvato e finanziato dalla Regione Lazio, verrà costruito in via Cesurni a Tivoli Terme su terreni di proprietà dell’ASL Roma 5.

Un progetto da 205 milioni di euro

Per la realizzazione del NOT sono stati stanziati complessivamente 205 milioni di euro, con finanziamenti provenienti sia dalla Regione che dal Ministero. La struttura, che dovrebbe prevedere 347 posti letto, avrà una superficie totale di 87.000 mq, mentre la superficie stimata per ogni singolo posto letto dovrebbe essere di 142 mq.

Sono, inoltre, previste 8 sale operatorie e l’implementazione di servizi di diagnostica e generali a supporto dell’operatività del centro.

Il nuovo ospedale fornirà elevati livelli prestazionali sia in termini di comfort sanitario che di sicurezza e sostenibilità, ponendo sempre al centro delle attività i pazienti. La struttura sarà ecosostenibile e con articolazioni in aree funzionali interconnesse in modo flessibile, frutto del continuo cambiamento delle esigenze sanitarie e del progresso tecnologico-scientifico.

Ci sarà anche una torre dedicata alle malattie infettivo diffusive ed ai sistemi di bio-contenimento. Ai piani inferiori, invece, secondo una logica di gradualità verticale, ci saranno i servizi ambulatoriali e di accettazione.

Fonte foto: RomaToday

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram