Pubblicato 
lunedì, 11 Ottobre 2021
Fabiana Bianchi

Il Palazzo della Sapienza a Roma riapre: inaugura il Corridoio di Francesco Borromini

A fine settembre 2021 il Palazzo della Sapienza di Roma ha riaperto al pubblico inaugurando anche il Corridoio di Francesco Borromini e concludendo, così, anche la prima fase di lavori iniziati 5 anni fa. Si tratta di lavori che mirano alla messa in sicurezza del luogo e di tutto il Complesso monumentale di Sant'Ivo alla Sapienza.

Attualmente, nel Palazzo della Sapienza ci sono il Senato della Repubblica, la rettoria della Chiesa e l'Archivio di Stato di Roma con la Biblioteca Alessandrina con un inestimabile patrimonio di documenti.

Grazie a questi interventi, il sito architettonico, dall'enorme valore storico e culturale, potrà tornare a grande splendore ed essere ancora più tutelato.

Il Corridoio di Francesco Borromini, il gioiello del sito

L'elemento di punta del Palazzo della Sapienza è il Corridoio di Francesco Borromini, recuperato grazie ai lavori e che funge da passaggio pedonale tra il Palazzo e la Piazza Sant'Eustachio. Fu costruito tra il 1659 ed il 1664 ed il suo ultimo utilizzo prima del restauro è stato quello di deposito e garage, ma finalmente è stato riqualificato e valorizzato con i lavori ai pavimenti originali.

Oggi il pubblico può visitarlo ed ammirarne tutta la bellezza. Inoltre, la Piazza vede restituita la sua entrata storica.

I lavori al Palazzo della Sapienza

I lavori di messa in sicurezza e di restauro, come detto sono iniziati nel 2016 dopo il terremoto che colpì l'Italia Centrale a fine ottobre e che provocò danni anche al Palazzo della Sapienza. In cinque anni è stato migliorato il sistema statico della struttura contemporaneamente ad un intervento di recupero.

I lavori continueranno poiché andranno effettuati i restauri dentro e fuori la Chiesa di Sant'Ivo adeguando le grandi soffitte e gli ambienti di servizio.

Informazioni sul Palazzo della Sapienza

Dove

Corso del Rinascimento, 40

Orari

Contatti

Archivio di Stato | Soprintendenza speciale di Roma

Fonte foto: Tripadvisor

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram