Pubblicato 
sabato, 13 Marzo 2021
Fabiana Bianchi

Maratona di Roma 2021: la Ace Run sarà una speciale Alba Edition

Purtroppo la famosa Maratona di Roma è stata cancellata l'anno scorso a causa della pandemia globale da Coronavirus, ma questa nuova edizione del 2021 promette di essere ancora più entusiasmante poiché sarà una "Alba Edition Special Race".

Si terrà in via eccezionale il 19 settembre, quindi verso la fine dell'estate, e sarà unica ed originale perché la partenza sarà prevista praticamente quasi al buio, cioè alle prime luci dell'alba.

Le iscrizioni sono state aperte a gennaio e chi si era già iscritto per l'edizione dell'anno scorso ha diritto di partecipare senza una nuova iscrizione.

Il percorso della maratona di Roma

La Acea Run Rome The Marathon, questo il nome originale della maratona, attraverserà strade bellissime della città facendo sì che i corridori potranno godere di panorami eccezionali.

La partenza all'alba renderà la gara ancora più suggestiva, soprattutto negli spazi meravigliosi dei Fori Imperiali.
Il percorso sarà lungo 42,195 km e partirà proprio dai Fori Imperiali, che saranno anche il luogo dell'arrivo.

Durante la manifestazione si attraverseranno tanti luoghi simbolo: il Circo Massimo, le Terme di Caracalla, la Basilica di San Paolo, l'Isola Tiberina, Piazza San Pietro, il Foro Italico, il Ponte Milvio, Piazza del Popolo e Piazza di Spagna.
Si tratta di un percorso pianeggiante in cui il dislivello totale sarà di circa 40 metri e si correrà su circa 6 km di sanpietrini.

La Stracittadina: la maratona alla portata di tutti

Come sempre, si percorrerà anche la Stracittadina che è un versione ridotta della maratona principale e non è agonistica. Il percorso è di 4,5 km e partirà da Via dei Fori Imperiali per concludersi al Circo Massimo.

Potranno partecipare tutti, grandi e bambini, poiché si tratta di una corsa molto più semplice e meno faticosa. La si potrà percorrere a piedi o correndo, l'importante sarà divertirsi.

Informazioni sulla Maratona

Maggiori informazioni si possono consultare sul sito ufficiale.

Fonte foto: Fidal.it

Seguici su Google News
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram