Pubblicato 
venerdì, 12 Novembre 2021
Fabiana Bianchi

Morto Giampiero Galeazzi, addio ad un grande dello sport e del giornalismo

Giampiero Galeazzi è morto oggi 12 novembre 2021 ed il mondo del giornalismo e della tv in generale hanno subito una pesante mancanza.

Il nostro conduttore e cronista sportivo aveva 75 anni e soffriva da tempo di diabete e l'ultima sua presenza in tv è stata tre anni fa alla trasmissione Domenica In, un must del palinsesto Rai della domenica pomeriggio.

Galeazzi era ormai noto a tutti come bisteccone, un soprannome che lo contraddistingueva, e per ben 40 anni è stata una delle voci che ha raccontato lo sport degli italiani a tutto il paese ed infatti le sue telecronache sono rimaste memorabili.

La carriera di Galeazzi

Oltre ad essere un giornalista ed n cronista, Giampiero Galeazzi è stato anche un atleta, più precisamente un canottiere ed il canottaggio è sempre stata la sua passione. Nel 1967 ha vinto il Campionato italiano nel singolo, dopodiché è entrato in Rai come giornalista. Prima in radio poi in tv, ha sempre narrato le gesta dei nostri azzurri.

Tra le sue telecronache più famose ci sono quella relativa alla medaglia d'oro dei fratelli Abbagnale a Seul nel 1988, ma anche tante cronache di partite di Serie A. Dal 1992 al 1999 ha condotto anche 90esimo minuto, mentre nel 2010 e nel 2012 ha partecipato a Notti Mondiali e Notti Europee.

Fonte foto: Open

Seguici su Google News
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram