Pubblicato 
lunedì, 27 Giugno 2022
Fabiana Bianchi

Maxi incendio a Roma, brucia anche centro estivo per bambini: esplose 50 bombole gpl

Una pessima notizia arriva da Roma e riguarda un enorme incendio che è scoppiato poche ore fa, intorno alle 14.00 di oggi lunedì 27 giugno 2022, sull'Aurelia al civico 1052. Purtroppo le fiamme hanno colpito un centro estivo per bambini fino ad arrivare ad una rimessa di camper e si teme anche per le case che si trovano nei dintorni perché l'incendio continua ad espandersi.

Sembra anche che siano esplose circa 50 bombole a gas nei pressi del centro estivo.

Naturalmente sono arrivate fin da subito decine di ambulanza ed i vigili del fuoco che stanno cercando di domare le fiamme, ma purtroppo si contano dei feriti sia tra gli esseri umani sia tra gli animali. Ad aiutare i pompieri ci sono anche due elicotteri e due canadair della Protezione Civile.

Quanto è esteso l'incendio

L'incendio è partito da alcune sterpaglie sull'Aurelia all'incrocio tra via della Monachina e via del Bosco Marengo, a Nord di Roma, e le fiamme sono state spinte dal vento ben più in là. All'inizio sembrava un innocuo piccolo incendio che tipicamente accade tra le sterpaglie, ma la situazione è peggiorata di molto.

Sono stati evacuati molti palazzi dalla Protezione Civile e tanti camper sono in fiamme così come il campo estivo per ragazzi.

Alle ore 16.00, l'incendio si è esteso fino a raggiungere Casalotti.

Camper in fiamme ed esplosione di bombole gpl

A 700 metri dal centro estivo c'è una rimessa con decine di camper colpiti dal fuoco e sembra anche che siano esplose 50 bombole di gpl che si trovavano in zona. Diversi testimoni, da quanto leggiamo, hanno sentito queste esplosioni anche a grossa distanza.

La colonna di fumo naturalmente è molto alta e si vede anche a molti chilometri di distanza.

Bruciato anche il campo estivo per ragazzi

L'incendio ha colpito anche il centro estivo Le Palme dove tanti bambini sono stati fatti evacuare immediatamente. Al momento ci sono squadre di vigili del fuoco ed i soccorritori per limitare l'incendio che ha colpito la struttura ed evitare che arrivi anche ai palazzi limitrofi.

Evacuati i palazzi nei dintorni

Per tenere al sicuro le persone, sono stati evacuati anche i palazzi in via della Monachina, per precauzione. La Protezione Civile sta distribuendo bottiglie d'acqua, considerato che ci troviamo anche nel pieno di un'ondata di calore, e purtroppo ci sono anche alcuni intossicati dal fumo.

Intossicate delle persone e cavalli feriti

A causa di questo incendio al momento oltre 30 persone sono state intossicate dal fumo, mentre due cavalli sono rimasti feriti dalle fiamme.

Inoltre, una donna e bambino sono stati trasportati in codice giallo al Policlinico Gemelli.

Le strade chiuse

Per consentire l'intervento dei vigile e della Protezione Civile è stata chiusa in un primo momento la via Aurelia in direzione Civitavecchia all'altezza del Grande Raccordo Anulare al chilometro 11).

Una volta aperto il tratto di via Aurelia, è stata chiusa via Casalotti al civico 73, zona dove attualmente si è esteso l'incendio.

Fonte foto: Rai News

Seguici su Google News
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram