Pubblicato 
sabato, 01 Ottobre 2022
Francesca Orelli

Tommaso Zorzi contro Giorgia Meloni "Come la Franzoni". E il web insorge

Tommaso Zorzi, ex vincitore del Grande Fratello Vip, paragona Giorgia Meloni alla killer del Delitto di Cogne e il web (e non solo) si scaglia contro di lui.

Guai in arrivo, e neanche da poco, per Tommaso Zorzi, ex vincitore del Grande Fratello Vip, che in una story di Instagram ha paragonato Giorgia Meloni, uscita vittoriosa dalle elezioni del 25 settembre 2022, ad Annamaria Franzoni, la killer del Delitto di Cogne.

Le parole del gieffino, oltre che ai suoi followers, non sono affatto piaciute al mondo dei media e ai giornalisti, che si sono scagliati in massa contro di lui, definendolo "incommentabile" e "fuori da ogni limite della ragionevolezza."

View this post on Instagram

A post shared by Tommaso Zorzi (@tommasozorzi)

Francesco Vecchi contro Tommaso Zorzi "Non vale un commento. La politica è un conto, ma il paragone con un'assassina..."

Tra questi c'è anche Francesco Vecchi, giornalista di Mediaset, che nello spazio di Mattina Cinque dedicato alle reazioni dei personaggi del mondo dello spettacolo alla vittoria di Giorgia Meloni, non ci ha pensato due volte a scagliarsi contro l'influencer:

"Le parole di Zorzi sono a dir poco incommentabili. Un conto è la politica, ma il paragone con un'assassina è un'altra cosa, fuori dall'alveo di ogni ragionevolezza."

Immediata la risposta dell'ex gieffino, che ha accusato la stampa di averlo strumentalizzato e di aver frainteso una frase che, a detta sua, era tutto fuorché "fraintendibile".

View this post on Instagram

A post shared by Tommaso Zorzi (@tommasozorzi)

I followers contro Tommaso Zorzi "Non fare paragoni assurdi."

I giornalisti, con Vecchi in testa, non sono stati gli unici a scagliarsi contro Tommaso Zorzi.

Anche i suoi followers, a differenza delle altre volte, hanno definito il paragone di Giorgia Meloni con Annamaria Franzoni a dir poco assurdo.

Anzi, non pochi, e non solo quelli che hanno votato Fratelli d'Italia alle elezioni appena passato, hanno definito le sue parole "fuori luogo" e "di cattivo gusto".

Non è la prima volta che Zorzi si spinge a fare affermazioni a sfondo politico che generano discussioni, dopotutto l'ha fatto anche con Matteo Salvini.

In questo caso però, forse, si è spinto davvero un po' troppo oltre...

View this post on Instagram

A post shared by Tommaso Zorzi (@tommasozorzi)

Image credits: profilo Instagram Tommaso Zorzi (@tommasozorzi)
Seguici su Google News
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram