Pubblicato 
lunedì, 20 Settembre 2021
Fabiana Bianchi

Addio alla linea Roma-Lido: diventerà Metromare con più treni e corse

Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha annunciato che dal 2022 ci sarà un cambio importante nella gestione dei trasporti pubblici a Roma.

Infatti, la società Atac ed il Comune di Roma non gestiranno più la linea Roma-Lido, che invece passerà sotto la gestione di Astral e Cotral insieme alla Regione Lazio. L'azienda Astral si occuperà dell'infrastruttura e della manutenzione, mentre la Cotral più specificamente dell'esercizio dei treni.

Questo passaggio riguarderà anche un maggior efficientamento della linea Roma-Civita Castellana-Viterbo.

Sarà il primo passaggio della transizione verso la futura Metromare da quella che oggi è la Roma Lido. Ricordiamo che già da qualche giorno sono state soppresse tre fermate con attivazione della linea sostitutiva Rl4.

Lo scopo sarà quello di ottenere un restyling completo di tutta la linea, dal nome che diventerà Metromare all'estetica dei vagoni, ma anche di renderla più efficiente per i viaggiatori.

Sempre Zinganretti ha dichiarato che "l'incubo finirà" per i viaggiatori. Entro il 2022 aumenterà anche il numero dei treni che passerà da 4, con frequenze fino a mezz'ora, a 10 con una frequenza di 6 minuti.

Fonte foto: La Repubblica

Seguici su Google News
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram