Pubblicato 
sabato, 30 Ottobre 2021
Marialuisa La Pietra

Bike sharing a Roma con le bici elettriche: ecco come funzionano

Buone notizie per gli amanti delle pedalate: da lunedì 1 novembre 2021 arriveranno le prime 500 bici elettriche in sharing a Roma. Per la fine dell’anno, inoltre, saranno previste ben 10 mila e-bike in tutt’Italia.

Così, oltre ai monopattini dell'azienda Dott, ora sarà possibile anche usufruire di un ulteriore mezzo in sharing.

Come funzionano le bici elettriche

L’azienda Dott, che ha già lanciato sul mercato i monopattini, metterà a disposizione da lunedì anche 500 e-bike, ampliando così l’offerta del servizio sharing.

Ma come funzionano? È molto semplice: le ruote delle bici sono anti-foratura, così da garantire una maggiore tenuta. Sono infatti delle bici simili alle tradizionali, ma con la differenza di avere un motore elettrico che necessita, perciò, di una spinta sui pedali per funzionare.

I prezzi per usufruire dell’e-bike a Roma

A livello di costi, invece, le tariffe di Roma saranno intorno ai 0,25 centesimi al minuto senza costo per lo sblocco della corsa e si potrà mantenere una velocità massima di 25 km/h. Sarà, inoltre, possibile acquistare dei “pass” per permettere, a chi usufruisce del servizio frequentemente, di raggiungere un massimo di 100 corse a soli 29,99 euro per 1 mese.

Il pagamento va effettuato tramite l'app Dott scaricabile dal Google Play di Android e sull'App Store di iOS.

Seguici su Google News
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram