Pubblicato 
lunedì, 29 Marzo 2021
Fabiana Bianchi

Musei e siti archeologici gratis a Roma: la proposta della sindaca

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha lanciato un'interessante proposta durante l'incontro dell'Italian Youth Forum: i musei ed i siti archeologici dovrebbero essere ad ingresso gratuito per tutti per stimolare la promozione ed il diffondersi della cultura.

La sindaca ha partecipato all'incontro con un proprio intervento all'interno del talk intitolato "Sei la mia città" durante il quale si è discusso di beni culturali e della loro accessibilità.

Musei e luoghi della cultura gratis

La proposta, come accennato, è quella di far sì che tutti i musei, i siti archeologici ed i luoghi della cultura siano gratis. L'idea è nata come risposta ad un'altra proposta relativa al rendere gratuiti gli accessi ai luoghi statali della cultura per chi ha meno di 35 anni nei prossimi due anni. Da qui il rilancio; rendere gratuiti tutti i luoghi della cultura poiché porre ostacoli limita la partecipazione alla vita artistica e culturale di una società, mentre arte e cultura sono parte fondamentale ed integrante di ognuno di noi.

Il MIC, la card economica per i Musei Civici

La linea della gratuità dei musei è stata già adottata dalla sindaca Virginia Raggi attraverso l'adozione della card MIC, una carta dal costo annuale simbolico di 5 euro che consente l'ingresso gratis nei Musei Civici di Roma per 12 mesi.

Un primo, ma importante passo per stimolare le persone a conoscere il patrimonio artistico-culturale della propria città ed uno step nella direzione della gratuità totale, come ci si auspica.

Seguici su Google News
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram