Pubblicato 
martedì, 23 Novembre 2021
Fabiana Bianchi

Sciopero dei tassisti a Roma il 24 novembre 2021

Nell'ambito dello sciopero nazionale dei tassisti previsto per mercoledì 24 novembre 2021 anche a Roma ci saranno dei disagi per i viaggiatori. Infatti, dalle ore 8.00 alle ore 22.00 i tassisti incroceranno le braccia, aderendo allo stop proclamato dai sindacati.

La motivazione di questo sciopero risiede nella protesta contro il ddl Concorrenza che, secondo i tassisti, mette troppo a rischio la categoria con l'introduzione nel settore di altri operatori, come ad esempio Uber e società simili.

Questa protesta vedrà il suo culmine con un corteo di tassisti di tutta Italia che si incontreranno a Roma.

Inoltre, alla stazione Termini ci sarà un grande striscione al posteggio taxi con un QRcode con le ragioni dello sciopero che appariranno quando sarà scansionato dallo smartphone.

Cosa prevede il ddl Concorrenza

Secondo il disegno di legge governativo, saranno accolti nel mercato nuovi operatori con relative app e piattaforme tecnologiche per dare maggiore possibilità di scelta agli utenti.

Secondo i tassisti questa scelta è deleteria perché si dà troppo spazio alle multinazionali straniere, che d'altronde pagano le tasse all'estero e che mettono a rischio la loro attività.

Se il Governo non dovesse ascoltarli, si minacciano scioperi ad oltranza.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram